ERBE AROMATICHE – di Laura Giorgi

Cosa sarebbero i nostri cibi senza le erbe aromatiche ?

Le consumiamo giornalmente…..fresche…secche…. Ci piacciono per il loro profumo, per il loro aroma……ma cosa ci offrono oltre a questo ?

SALVIA…..è digestiva, antinfiammatoria, anti ritenzioni idriche ed è un estrogeno naturale.

BASILICO…..favorisce la digestione, la diuresi, contrasta i disturbi gastrointestinali…..e stimola l’appetito.

MENTA…… stimola l’attività gastrica, combatte la nausea, ha proprietà rinfrescanti, toniche ed antinfiammatorie.

TIMO….. antinfiammatorio, migliora la colesterolemia e stimola le difese immunitarie.

ORIGANO….. antinfiammatorio, antiossidante, antidolorifico, antisettico, immunostimolante e digestivo.

MAGGIORANA….ha proprietà digestive, carminative, antinfiammatorie, toniche, sedative e rilassanti.

PREZZEMOLO…è ricchissimo di vitamina C,A,K ed altre ma ha anche molti sali minerali. È depurante, diuretico ed antinfiammatorio, stimola il sistema immunitario Ricordo sempre che ogni erba aromatica va consumata con parsimonia e sempre bisogna fare attenzione quando si hanno delle allergie……Ma tra queste.c’é una pianta che è il simbolo della buona salute, della rinascita, della sincerità, della fedeltà e della felicità …..ecco….beh la presento..sua maestà il

ROSMARINO !!
È un arbusto perenne e sempreverde con il fusto ben ramificato con foglioline di forma lineare ed i fiori di un colore azzurro-violetto presenti quasi tutto l’anno. È una tipica pianta mediterranea che spontaneamente cresce sulla fascia costiera ma come pianta aromatica viene coltivata in tutta Italia. L’olio essenziale di cui è ricco é stimolante, tonico, stomachico ed antispasmodico e si estrae dalla sommità che viene raccolta in piena estate e poi essiccata.

Aiuta, fra le altre cose, ad alzare la pressione, a stimolare l’appetito e la circolazione del sangue e contrastare l’aumento del colesterolo nel sangue . ATTENZIONE… l’olio essenziale di rosmarino è controindicato alle donne in gravidanza .

Ricordiamoci che ogni cura naturale non è esente da controindicazioni: bisogna sempre rivolgersi ad una buona erboristeria per avere delle indicazioni precise e valutare la situazione nel suo complesso.

I NOSTRI PARTNER

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.

Share This